Lo zucchero derivato dalla frutta è conosciuto come fruttosio. Il fruttosio viene metabolizzato dal corpo lentamente il che consente al corpo di avere più tempo per reagire al dolcificante consumato. Ciò è meno stressante per il corpo, così come per il pancreas, il che è una buona notizia per i diabetici che possono anch’essi gustare cibi dolci senza la preoccupazione di un subitaneo picco di zuccheri.

A differenza del saccarosio (zucchero raffinato), il fruttosio viene assorbito nell’intestino tenue piuttosto lentamente e non stimola la produzione di insulina. La bassa quantità di insulina richiesta nel metabolismo del fruttosio, combinata con il suo più basso tasso di assorbimento nel flusso sanguigno a confronto del saccarosio, rende il fruttosio molto meno soggetto a creare le subitanee fluttuazioni dei livelli di zucchero nel sangue che possono scatenare reazioni ipoglicemiche (basso livello di zucchero nel sangue).

Il fruttosio, zucchero naturale della frutta, ha uno dei più bassi indici glicemici tra tutti i cibi, con un tasso soltanto di 20, in confronto a 31 del latte scremato, 59 del saccarosio (normale zucchero da tavola), e 98 di un purè di patate di uguale peso. Ciò significa che 1 grammo di fruttosio fa aumentare i tuoi livelli di zucchero nel sangue solo di circa 1/3 rispetto a un grammo di saccarosio e rilascia soltanto circa 1/3 di insulina. In effetti, un purè di patate fa aumentare il tuo livello di zucchero nel sangue quasi 5 volte tanto rispetto a una quantità paragonabile di fruttosio

In conclusione, Trévo consente al tuo corpo di fare ciò che normalmente dovrebbe fare, ciò per cui è stato creato, senza una insalubre scarica di zuccheri. Quindi ti senti meglio, più concentrato e hai l’energia di sostenere anche la giornata più frenetica.